Bruto - Kim Fielding, Stella Mattioli
"“Non sono nessuno, non sono niente.”
“Non osare dire una cosa del genere!” Gli occhi verdi della ragazza s’infiammarono. “Non osare! Sei un brav’uomo, Bruto, e molto gentile. Sei paziente con Warin e lavori sodo per migliorarti e… e salvi le persone! Tutte le altre cose non hanno importanza, non per qualcuno con un po’ di cervello.” Si sporse in avanti, per piantargli un dito nel costato. “Un uomo ti troverà, Bruto, e ti farà perdere la testa, e passerà il resto dei giorni a pensare a quanto sia stato fortunato!” "