Quando tutto il mondo dorme - J.A.  Rock , Lisa  Henry, Raffaella  Arnaldi
"«Adesso sei sveglio?» chiese, scherzando solo a metà.«Completamente,» sussurrò Whitlock, e nei suoi occhi Bel vide un’intensità e una pericolosità diverse da quelle che si era convinto di aver visto durante i turni da Harnee. Quell’espressione era calcolata, quasi scherzosa, e fu rimpiazzata in fretta da una sorta di tenera vulnerabilità che lo stupì. «Immagino di essere pazzo.» Ma non era l’unico. Bel si strappò di dosso la cintura di sicurezza e, lanciandosi in avanti, baciò Whitlock con abbastanza forza da mostrargli che non era pazzo: non in quel momento, non per quello che stava facendo"