Quando tutto il mondo dorme - J.A.  Rock , Lisa  Henry, Raffaella  Arnaldi
"«Farei pazzie con te in ogni momento.» Gli strizzò la mano e il sorriso svanì. «Hai avuto una vita difficile, eh?» «Non saprei, Bel.» «Sì invece. Ma non è colpa tua, okay?» Daniel lo fissò. Gli tremava la mascella.«Niente di tutto questo è colpa tua. Né il sonnambulismo, né le botte che hai preso.» «Ho detto a Kenny Cooper che volevo succhiargli il cazzo.» «Non importerebbe se anche ti fossi messo in ginocchio e gli avessi sbottonato i pantaloni. Quello che ha fatto non è colpa tua.» «E quello che ho fatto io?» chiese piano Daniel.«Hai scontato la pena. Hai pagato, Daniel. È ora di lasciarselo alle spalle.» «E se non ci riesco?» «Ci proverai per me. Vero?»«Non so. Non so neanche perché stai ancora con me.» «Perché ti amo.» Daniel non rispose per un lungo momento, lungo abbastanza perché Bel si innervosisse. Ma non era pentito di averlo detto. L’altro doveva saperlo.«Be’, non è leale fare queste rivelazioni a sorpresa.» Aveva la voce roca.«Ma è davvero una novità per te, Whitlock?» Magari lo era. Merda, visto il modo in cui lui lo aveva mollato… "