Alla ricerca di Zach - Rowan Speedwell, Niccolò Cortelazzo
"“Mi sembra di arrancare nell'oscurità,” disse Zach, l'aria abbattuta. “Non so dove andare, non so cosa fare. In Venezuela mi sono arreso, Taff. Niente cambiava mai, là, a eccezione delle stronzate che Esteban architettava giorno dopo giorno. Però era familiare, come se quello fosse tutto ciò che avrei mai conosciuto – tutto ciò che avrei mai potuto conoscere. Non osavo pensare al futuro, a cosa sarebbe accaduto dopo il momento presente. Ma qui – ora – ho ogni sorta di scelta, ogni possibilità aperta. E mi sembra di non essere adeguato per nessuna.”
“Saresti capace di qualsiasi di quelle possibilità,” disse David con fierezza"