Alla ricerca di Zach - Rowan Speedwell, Niccolò Cortelazzo
"“È molto comune che le nostra percezioni e convinzioni ci trasmettano il contrario della realtà. Sei stato per lungo tempo in una condizione estremamente malsana. In confronto, è passato relativamente poco tempo da quando sei tornato e hai già fatto degli incredibili passi in avanti. Ma devi accettare che sei solo un essere umano. Non sarai mai razionale tutto il tempo – non siamo attrezzati per esserlo. Gli esseri umani sono emotivi, empatici, superstiziosi, suggestionabili e infinitamente adattabili, e la gente come Esteban sa come manipolare gli altri perché facciano e pensino quello che vogliono. Quello era un professionista, Zach. Manipolava i suoi seguaci, manipolava gli ufficiali governativi del posto, e ha manipolato te.” Sorrise appena. “È un normale desiderio umano quello di credersi più intelligenti della media, ma, alla fin fine, nessuno di noi è più saggio degli altri.”"