Lover's Interview - Ako Kaneko

Per me... è NO! Un manga diviso in One shot, puramente smut, pwp e caratterizzate dal "simpatico" Non-Con, un elemento che ahimè rovina completamente l'atmosfera erotica delle storie rendendole ai miei occhi tristi e squallide. A parte lo stile del disegno, abbastanza curato e gradevole, non ho apprezzato NULLA, la dinamica delle One Shot è pressoché identica in ogni storia presente nel manga. Troviamo lo stronzo arrogante di turno (che può essere un miliardario, un medico o un semplice studente) che attiva la modalità maniaco/stupratore facendo finire nelle sue grinfie il povero uke di turno, lo sfigato che non ha alcuna colpa se non quella di essere gentile, debole o semplicemente disperato e... via di stupri e violenze unite a quel magico momento wtf caratterizzato da confessioni deliranti degne di una yandere del tipo "Ti amo e voglio che tu scopi, guardi, annusi, sogni, mangi e pensi solo a meeeeee!! Io devo essere il centro del tuo universo perchè TU MI AMI anche se ti ho violentato, tu mi ami perchè gli abusi sono belli e simbolo di amore universale <3 Anastasio Steel AMAMI E SPOSAMI ORA!!" momenti creepy degni del peggio horror psicologico e che mettono nel lettore un senso di orrore e angoscia. Un manga insomma a mio avviso pessimo, consigliato solo agli amanti dello smut puro e semplice (senza trama o personaggi decenti) e che non si fanno fermare o turbare da violenze non consensuali. In caso contrario... statene alla larga che è meglio!