SPOILER ALERT!

A Vampire Romance: Paris Stories Extended Edition

 Salve a tutti ^_^ Eccomi qui a  presentarvi un gioco che ho  appena finito ovvero...

 A Vampire Romance: Paris  Stories.

 Grazie alla mia carissima  amica Daniela ho potuto  provare gratuitamente la  Extended Edition e ora posso  quindi darvi un mio giudizio.

 Iniziamo subito col dire che il  gioco in questione rientra  nella categoria dei giochi a  "oggetti nascosti" (o Hidden  Object) ovvero videogame nei  quali bisogna ritrovare vari  oggetti (indicati in una lista)  in un determinato scenario  (spesso caotico e  confusionario). Al gioco in  questione è stata aggiunta  una trama per rendere il tutto  più godibile, il ritrovamento di  oggetti permette quindi di  procedere nella storia e  ottenere

 

informazioni/indizi/oggetti chiave ecc. 

In A Vampire Romance ci ritroveremo a giocare nei panni di Leila Saraostre, la ragazza si è appena trasferita a Parigi per studiare arte al Louvre. Inutile dire che al corso incontrerà il ragazzo di cui si innamorerà ovvero il misterioso artista Uriel Ruthven (W l'originalità dei nomi!)

Riuscirà la nostra Leila ad avere una love story con il bell'Uriel? Scoprirà il segreto che nasconde il giovane? Sopravviverà?

Inutile dire che la risposta è sì, in questo giochino infatti è scontato l'happy ending e il finale aperto a un possibile sequel.

Sicuramente non posso lamentarmi del sistema di gioco, si tratta infatti di una semplice ricerca di oggetti per compire determinate azioni, insomma roba semplice...mi è però piaciuta la scelta di introdurre ad esempio il giochino del disegno nel quale devi cliccare le parti dell'immagine per poter riprodurre un determinato disegno durante la lezione d'arte, si è rivelato simpatico e almeno coerente con la storia, di certo la nostra Leila non poteva mettersi a cercare oggetti per completare la lezione d'arte no?

Oltre alla ricerca di oggetti avremo a che fare con qualche minigioco /enigma che renderà il tutto più giocabile e varierà un po' il gameplay (anche se ovviamente la ricerca degli oggetti sarà il punto focale della vicenda)... se non posso quindi lamentarmi di questo posso punto lamentarmi delle altre cose ovvero

  • Storia: Mi rendo conto che in un questa categoria di videogame le storie non sono importanti ma un minimo di sforzo potevano farlo, alla fine non ci sono animazioni e video in questo gioco quindi introdurre due o 3 cosette in più nella storia non costava nulla, se proprio volevano potevano riciclare gli scenari usati e via invece no... la storiella è banalissima. Lei si innamora di lui di colpo, della serie peggio di Twilight, e non capisce perchè lui sia strano e quando scopre chi è lui c'è ovviamente l'intervento del supercattivo (almeno questo non vi dico chi è anche se alla fine viene detto quasi subito in un flash tra un capitolo e l'altro) che rapisce la bella tonta, il vampirozzo la salva e basta... happy ending con tanto di possibile sequel vista la minaccia da parte di tutto il clan di vampiri che ovviamente li vuole morti... le parti durante il gioco sono banali e alla fine la storia si capisce subito al secondo capitolo e l'unica cosa che ti spinge a giocare va a farsi benedire (se non avessi voluto farci una recensione non l'avrei neanche finito!)

  • Finale aperto: ODIO i finali aperti in questi giochi, sono odiosissimi, già li odio nei giochi normali figuriamoci nei giochi a oggetti nascosti!!

  • Longevità: Il gioco è davvero molto corto, troppo corto, l'ho finito in neanche 2 ore... l'avrò finito in un'oretta e mezza scarsa e se siete più abili di me nella ricerca degli oggetti e nella risoluzione dei minigiochi/enigmi ve la cavate secondo me in un'ora!

  • Mancanza di una rigiocabilità: In un gioco per me è importante il fattore rigiocabilità, devo volerlo rigiocare se non subito almeno dopo un annetto o due! In questo caso, dubito lo riprenderò mai in mano, mancano premi, punteggi ecc insomma voglia di rigiocarlo? ZERO!

  • Extended Edition: La mia versione dovrebbe essere quella più estesa, c'è anche scritto nel menù del titolo e io mi chiedo... che differenza c'è dalla normale? Viene detto che ci sono nuovi enigmi, personaggi, oggetti ecc e io mi chiedo ma cosa c'è nella versione normale? Praticamente solo i 2 protagonisti! Di personaggi ce ne sono a malapena 4 più due misteriosi che non si vedono in volto! Nella versione base quindi erano davvero 2?! Le cose sono ridotte all'osso in questa versione quindi mi chiedo davvero che miseria era l'altra versione!!Viene anche detto che ha una maggiore longevità quindi deduco che la versione base duri mezz'oretta scarsa... insomma... di esteso non vedo nulla e se c'è davvero qualcosa non ho parole!!!

  • Costo: Qui vi volevo, la versione estesa e quella base sono a PAGAMENTO e non a poco! Il costo minimo è infatti 9,90 per la versione normale e 15 euro per la versione che ho giocato io... un FURTO bello e buono davvero!

 

In definitiva consiglio il gioco? No!

Ci sono giochi di questa categoria fatti decisamente meglio, con una migliore grafica (anche se la grafica non è tutto in certi casi un po' conta), miglior gameplay, miglior storia ecc

Mettere 2 o 3 enigmi per svariare e mettere un vampiro che ai tempi (dovrebbe essere uscito nel 2011 periodo di Twilight e Co.) tirava le bimbette e le fan di Edward Cullen non rende per forza il gioco un BEL gioco ergo, se dovete pagarlo e comprarlo evitatelo come la peste e se lo trovate gratuito giocatelo con a vostro rischio e pericolo.

Vi mando un bacio e alla prossima "recensione"